l'astronauta perduto


mercoledì 30 marzo 2011

"Eravamo scalzi".

Puoi dirmi come poter conciliare la realtà con l'astrazione del volere e rendere la mia vita, la vita che vorrei?
Chiesi ad un uomo, ieri notte, durante un sogno assurdo.
Eravamo seduti sopra un albero, mi sembrava un tiglio ma non ricordo bene.
Davanti a me, si distendevano infiniti arcobaleni.
Quell'uomo aveva un aspetto vagamente familiare ma non so dire precisamente chi fosse .
Mi guardò distrattamente e grattandosi il collo con il dito medio della mano sinistra all'attaccatura dei capelli, iniziò a ridere di gusto.
Io tenevo in bocca un pezzo di legno, forse uno stecchino o un fiammifero.
Eravamo scalzi.
D'un tratto il cielo divenne verde, poi giallo e poi arancione
Richiamai l'attenzione dell'uomo dandogli colpetti sulla schiena per avere una risposta alla domanda.
Sorridendomi, l'uomo, fece cenno con la testa di proseguire e poi scomparve all'improvviso.

17 commenti:

il principiante ha detto...

Se insegui il mondo, ti sfuggirà.
Se sfuggi il mondo ti inseguirà.

Perchè la strada che porta alla libertà è lunga?

Kamala ha detto...

se il tuo volere è forte può diventare molto reale...forse non sarà alla fine proprio la vita che ti eri immaginato ma almeno avrai dato il meglio di te...

NERO_CATRAME ha detto...

Nessuno può avere le risposte alle tue scelte,sarebbero sue e mai tue.

Astronauta. ha detto...

@principiante: La stada che porta alla libertà è proprio davanti a noi! Sono i nostri preconcetti che ci limitano.

@Kamala: Benvenuta Kamala, Grazie per essere passata. Volere è potere! Torna a trovarmi...

@NERO: è quello che volevo dire con questa storiella! Guardare avanti senza chiedere!
Torna a trovarmi NERO_CATRAME. Ti aspetto!

il principiante ha detto...

@ Astonauta...

Non mi riferisco alla "libertà" sulle cose(non perdere di vista i 2 concetti sull'universo), ma a ciò che cerchiamo, dove la cerchiamo, perchè la cerchiamo e in che modo la cerchiamo. Insomma la domanda é "Quale libertà deve cercare l'uomo?"

Sara ha detto...

"Puoi dirmi come poter conciliare la realtà con l'astrazione del volere e rendere la mia vita, la vita che vorrei?"

VIVILA!!
Lo so che è banale.. ma per me è solo questione di.. vivere!
Gradissimo!!

Ernest ha detto...

l'importante è proseguire...
un saluto

DARK - LUNA ha detto...

Volere è potere... motto che è diventato il mio abito a causa dell'indole battagliera che possiedo.
E funziona... ma soltanto se il volere è più forte della stessa ragione. Come se l'anima attivasse mantra che vivono e decidono di vita propria...
Non vi sono altri segreti, chiavi, scorciatoie.
Devi soltanto aggiungere la pazienza, perchè, sarà quest'ultima, infine, colei che premierà.

Un caro saluto, spirituale essere.

mark ha detto...

Modello Barone Rampante...come dice Sara vivila...anche se per me la libertà e la felicità sono intrisecamente dei limiti perchè pongono un traguargo, ma un traguardo pone una fine un arrivo ed una nuova ricerca, quindi l'eterno vagabondare è più confacente al me stesso....:-D

Marianna ha detto...

un consiglio posso? l'acquario ristringilo è più bello e fallo blu!!!!

Astronauta. ha detto...

@Il principiante: parole sante!

@Ciao (zia) Sara, grazie per il consiglio! Torna da queste parti, sei sempre la benvenuta!

@Ciao Ernest, benvenuto nel mio blog!
Proseguire sempre e seguire il proprio sentire.

@Ciao DARK, pazienza e pazienza... se la vendessero mi indebiterei per acquistarla.. Concordo con ciò che dici.Baci. Torna a trovarmi, ti aspetto..

@ Ciao (zio) Mark, bellissimo il Barone Rampante è uno dei primi libri che ho letto!
Quello che dice Sara è verissimo anche se spesso i miei stupidi pergiudizi (su me stesso) mi bloccano.
Siamo tutti vagabondi dell'universo!
Saluti torna a trovarmi!

@Ciao Marianna!
Benvenuta da queste parti, torna a trovarmi!

Ho seguito il tuo consiglio ed è davvero più bello!


Buon inizio di Aprile a tutti!

petrolio-muso ha detto...

Io continuo a sognare… e me la rido non prendendo nulla sul serio! Sei sicuro fosse un uomo e non una donna? :)

Astronauta. ha detto...

Ora che mi ci fai pensare... forse era una donna... ecco.. ora è tutto più chiaro.. ecco allora chi era!
Saluti!
Torna da queste parti, sei sempre la benvenuta!

Cani e Gatti ha detto...

Nella nostra vita spesso ci facciamo le domande che la risposta non trova nella ragione, nella nostra mente, ma il nostro cuore sa! E quando sarà ci verrà rivelato sempre se rimaniamo in ascolto... Ciao Myriam

Astronauta. ha detto...

@Messaggio colto in pieno!
Saluti Myriam!

Luigi ha detto...

hai delle grandi intuizioni ragazzo...

Astronauta. ha detto...

Grazie Luigi.
Benvenuto nel mio blog.
Torna a trovarmi, ti aspetto.