l'astronauta perduto


martedì 8 marzo 2011

"Pensieri folli".

S'incatenano alla mente pensieri folli, senza i quali spesso mi accorgo di non poter vivere.
Eppure le mie mani si portano sulla testa e freneticamente iniziano a grattarla, come per ripulirla e cacciare via tali pensieri.
Grattano e provano a strapparli via ma non ci riescono, non hanno la forza di penetrare.
Fortunatamente non ci riescono...
I pensieri folli sono vita.

4 commenti:

Valentina ha detto...

Ciao Astronauta perduto, intanto grazie per essere passato da me sarai sempre il ben venuto anche perchè condividere i pensieri è bello e importante. Ti seguo. Per quanto riguarda il tuo post sono d'accordo ogni pensiero è vita, i nostri pensieri fanno parte di un mondo tutto nostro dove decidiamo noi chi far entrare e chi no.
Buona serata
valentina

angeloblu ha detto...

I pensieri folli ci distinguono, ci stimolano, quel pizzico di follia che ognuno di noi ha dentro ma che non tutti riescono ad esternare...quella follia che ci distingue e della quale non possiamo farne a meno, che ci permette di "vivere" essendo noi stessi...un saluto a te...Simonetta...mi sono intrufolata...

Astronauta. ha detto...

Hai fatto benissimo Simonetta! Sarai sempre la benvenuta!

Astronauta. ha detto...

Grazie Valentina, credo anch'io che sia importante condividere i propri pensieri, anche quelli folli.
Torna a trovarmi ti aspetto.