l'astronauta perduto


mercoledì 4 maggio 2011

"Sensi."

Sono incantato ad annusare
questa tua liscia rotondità.
Gustosa da mangiare
e dolce da ascoltare.
Non posso più farne a meno.
Amo il tuo seno.

12 commenti:

Raffaella ha detto...

Molto sensuale...

Topaus ha detto...

E io che pensavo si trattasse di un frutto.. :)

angeloblu ha detto...

...in versione sensuale non ti avevo mai letto...sorrido...

un abbraccio a te...

DARK - LUNA ha detto...

Questo è l'incanto di chi è preda dell'amore...
E tu lo sei, certamente e meravigliosamente!

Un bacione trèsooorrr!
^_^

Andrea ha detto...

mi piace l'ascoltare! in certi momenti si attivano davvero tutti i sensi ;)

Il Discepolo ha detto...

Erotoscoperta!

Astronauta. ha detto...

@Ciao Raffa, Topaus, Simonetta, Dark, Andrea e Il discepolo.


Grazie a tutti per essere passati.
Era tanto che non pubblicavo una poesia e quindi ho pensato che per questa settimana poteva essere la cosa giusta dopo le ultime mattonate.
Grazie davvero a tutti per aver lasciato un commento.
Sinceramente a me questa poesia non fa impazzire ma ormai è andata così.
Preparatevi per il prossimo post,prometto che rimedierò.
Un abbraccio a tutti voi miei cari lettori, a presto.

Adriano Maini ha detto...

Oh, come ti capisco!

mark ha detto...

Lei preferisce concedermi la "proprietà" concedendomi un MIO...;-)

Astronauta. ha detto...

@Adriano... Un saluto...

@Mark! scriverò un qualcosa anche riguardo alla " proprietà"...

Un saluto a tutti voi senodipendenti...

Essoa ha detto...

spontanea e incantata

Astronauta. ha detto...

@Essoa.. Benvenuta nel mio blog..
Torna a trovarmi..